La Sardegna piange sotto i colpi delle fiamme. Morti animali e in fumo oltre 20mila ettari

La Sardegna piange sotto i colpi delle fiamme che da oltre 60 ore sta distruggendo in quattro punti differenti il Montiferru. Morti centinaia di animali, distrutti campi ed oltre 20mila ettari di Macchia Mediterranea. Sul posto sono intervenute dieci squadre di Vigili del Fuoco a terra, più cinque canadair e quattro elicotteri, due forniti dalla Francia e due dalla Grecia.

La situazione è critica e l’ecosistema floro-faunistico sta subendo grandissime perdite. Si parla di almeno quindici anni prima di recuperare quanto perso in poche ore.  Tanti i veterinari che hanno offerto il loro supporto.

 

Condividi sui tuoi social