Kinder ed il suo musetto. Bellezza da non dimenticare

0
Condividi e diffondi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si cercava balia per questo tesoro scovato a Roccantica. Le volontarie della Sabina avevano bisogno di aiuto, la mamma naturale si rifiutava di allattarlo.

Poi è intervenuta la volontaria Annamaria: l’ha presa, pulita e adesso la sta accudendo con tanto amore. Guardate che bellezza. È stata chiamata Kinder.

La cucciola cresce bella e felice, tra amore e giuste attenzioni.

Leave A Reply