I cani possono entrare nei parchi pubblici

Con la sentenza del 17 maggio 2016 il Tar del Lazio ha sancito che tutti i cani possono entrare nei parchi pubblici, con accortezze chiaramente, quali: guinzaglio, museruola se necessaria, sacchetto per la raccolta delle deiezioni, ecc.

Crediamo sia opportuno garantire le dovute libertà date dalla legge anche ai nostri amici cani, che ricordiamo non sono pericolosi, i quali crescono e si comportano secondo come sono stati educati dai padroni, proprio come i bambini educati dai genitori.

E’ giusto che all’interno di un parco pubblico vengano tenuti al guinzaglio o con la museruola se questo tranquillizza le famiglie presenti, ma è anche giusto che gli stessi cani possano entrarvi tranquillamente.

Condividi sui tuoi social