I due asinelli hanno trovato adozione

7

I due bellissimi asinelli che vi abbiamo fatto conoscere nella giornata di lunedi 13 giugno (LEGGI) e che cercavano con urgenza un’adozione hanno trovato adozione. I due dolci equini si trovavano a Roccantica (Rieti) e sotto la visione di alcuni volontari hanno trovato una nuova casa e famiglia a Toffia, paese della Sabina.

Qui hanno un terreno grande ben 5 ettari al cui interno ci sono già altri animali, tra questi una cavalla.
Papà e figlio quindi non sono stati separati ed inoltre potranno essere monitorati dai volontari animalisti del territorio sabino.

Si è optato per questa scelta anche per non stressare troppo i due asinelli con viaggi lunghi e faticosi.
La loro corporatura è molto piccola essendo razza sarda e quindi è bene che non si affatichino.

Con questa bella notizia vogliamo ringraziare le oltre 16 mila persone che hanno letto l’articolo di Tesori a quattro zampe e le oltre 9 mila che hanno contribuito alla ricerca di una famiglia per loro condividendo la notizia.
Ci sono giunte 232 richieste di adozione da tutta Italia: Rieti e provincia, Roma, L’Aquila, Arezzo, Toscana zona Maremma, Foggia, Isernia, Asti, Alessandria, Pavia e tante altre città.

Siamo davvero felici di vedere che esistono ancora persone di cuore, che amano e rispettano gli animali.
DAVVERO GRAZIE A TUTTI!

7 commenti

  1. Pingback: Salviamo due asinelli dal macello. Rischiano la vita, serve un'adozione - tesoriaquattrozampe

  2. Stefania Darida on

    Se avete altri asini da dare in adozione io mi offro ho un grande terreno e sarei disposta a prenderli grazie

  3. vorrei sapere chi ha pubblicato questo annuncio truffa, in quanto i due asini in questione non rischivano la vita ma erano solo alla ricerca di una nuova casa!! mi sento offesa da questo articolo e chiedo spiegazioni, da chi si permette di prendere in giro cosi le persone!! Grazie!! Resto in attesa!! Visto che le foto utilizzate le ho scattate io!!

    • Innanzitutto non c’è alcuna truffa in quanto gli asinelli sono andati in adozione gratuita e noi, come sempre, non prendiamo denaro sulle adozioni avvenute anche perchè non siamo un’associazione ma solamente un sito internet che fa da cassa di risonanza degli appelli che vengono pubblicati dalle varie associazioni del territorio.

      Le foto e l’annuncio che abbiamo ripreso sono stati pubblicati e condivisi su Facebook da un’associazione animalista.

      Ad essere offesi dopo il tuo messaggio siamo noi e gradiremmo non leggere mai la parola “truffa” perchè se quanto da noi pubblicato non fosse vero i primi ad essere stati truffati saremo stati noi.
      Poi non abbiamo nominato nessuno, quindi non hai motivo per sentirti offesa.

      Quello che interessa a noi è che i due asinelli siano stati adottati.
      Tutto il resto sono chiacchiere al vento.

Leave A Reply