Contigliano, spara ad un cane. Fermato dai Carabinieri Forestali

0
Condividi e diffondi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A Contigliano i militari della locale stazione Carabinieri Forestale sono intervenuti in via del Cimitero nella frazione di Collebaccaro a seguito di segnalazione di un cane ferito da un colpo d’arma da fuoco da parte di un uomo non meglio identificato.

Immediate ed accurate, le indagini hanno portato i militari ad identificare, quasi subito, l’autore del deprecabile gesto, il quale è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di maltrattamento di animali.

E’ stata sottoposta a sequestro penale l’arma da fuoco utilizzata per il ferimento del cane, un fucile ad anima liscia calibro 410: per questa condotta il presunto responsabile rischia la reclusione da 3 a 18 mesi o una multa da 5.000 a 30.000 euro.

empre a Contigliano, gli stessi militari, al termine di un’attività programmata di vigilanza e contrasto al bracconaggio, hanno sorpreso un cacciatore ad esercitare l’attività venatoria con l’ausilio di un richiamo acustico a funzionamento elettromagnetico, pratica vietata dalla normativa di settore.

I militari hanno proceduto al sequestro penale del fucile calibro 12 con relativo munizionamento nonchè del richiamo acustico: l’improvvido cacciatore a seguito della denuncia rischia l’ammenda fino a 1.550 euro e la confisca del richiamo.

Leave A Reply