Il Capodanno si avvicina, LAV: i fuochi d’artificio fanno male agli animali

0

La LAV, come ogni anno, ha pubblicato un comunicato nel quale esorta tutti i cittadini a non esplodere fuochi d’artificio, chiedendo tra l’altro a tutti i sindaci dei comuni italiani di emanare un’Ordinanza che vieti l’utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici di ogni genere su tutto il territorio comunale di appartenenza.

Secondo i dati pubblicati dal dipartimento della pubblica sicurezza, il bilancio complessivo degli incidenti legati ai festeggiamenti nella notte del 31 dicembre nel 2012 è stato di 2 morti e 561 feriti, oltre qalla miriade di animali feriti, fuggiti per la paura, disorientati dal fragore dei botti e addirittura morti per arresto cardiaco, conseguenza della grande paura provata con l’udire le esplosioni.

Il fragore dei botti non solo scatenanegli animali una naturale reazione di spavento, ma li porta anche a perdere l’orientamento smarrendosi ed essendo a volte accidentalmente investiti.

Esplosioni a ridosso dell’animale, sia d’affezione che selvatico, causano spesso il ferimento o la morte per ustioni e bruciature dell’indifeso Amico a 4 zampe.
Quindi fate molta attenzione e rivolgete un pensiero anche ai nostri amici con la coda!

Leave A Reply