Guardare la vita da dietro una grata svuota l’anima. Aiutiamolo!

0

La canzone di Togni “E guardo il mondo da un’oblò e mi annoio un pò…” calza a pennello su queato dolce cane. Però stavolta nin parliamo di un’oblò, ma di un box del Sanitario di Rieti.

Vedete? Guardare attraverso grate di ferro è brutto, triste, svuota l’anima.

Il cane mantello marrone chiaro che vedete in foto è stato anche lui accalappiato a Borgorose-Corvaro (Rieti) ed è alla ricerca di un’adozione. Aiutiamolo.

Chi ha informazioni su di lui chiami il numero 347 6509708 oppure 320 0110256, 389 9606158, 328 9065129, 389 4425783, 346 1840786.

Condividiamo e passiamo parola.

Leave A Reply