Reati ai danni degli animali. Cosa dobbiamo segnalare agli organi di Polizia Giudiziaria?

0

COSTITUISCE REATO:
– Uccidere un animale per crudeltà o senza necessità
– Maltrattare un animale sottoponendolo a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche
– Organizzare o promuovere spettacoli o manifestazioni che comportino sevizie o strazio per gli animali
– organizzare o promuovere combattimenti tra animali
– Abbandonare animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività
– Utilizzare a fini commerciali pelli e pellicce di cani e gatti

Tutti gli organi di Polizia Giudiziaria sono competenti per i reati in materia ambientale e di tutela animali. Obbligatorio, quindi, per agenti e ufficiali di Polizia Giudiziaria appartenenti a tutte le Forze dell’Ordine (Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale) segnalare alla Magistratura uno dei casi illeciti previsti dall’art. 544-ter (o da altri articoli del Codice Penale), per accertare il reato ai danni di un animale e impedire che tale reato sia portato a ulteriori conseguenze (ai sensi dell’art. 55 del Codice Penale).

Leave A Reply